i cittadini vogliono una Giulianova più bella e più viva PDF Stampa E-mail
Lunedì 26 Novembre 2018 12:53

24 11 Kursaal 0124 11 Kursaal 0224 11 Kursaal 05Il Cittadino Governante ringrazia i cittadini giuliesi per la numerosa e attenta partecipazione all’assemblea pubblica “la Giulianova che vorrei: Il decoro urbano”. E ringrazia anche le circa mille persone che hanno seguito a distanza la diretta dell’evento sulle pagine de Il Cittadino Governante e di Radio G.

Ringrazia il mister Marco Giampaolo e il campione del mondo Gabriele Tarquini per la sentita testimonianza che hanno voluto esprimere nei confronti della loro città (possono essere viste e ascoltate sulla pagina facebook de “Il Cittadino Governante”).

Ringrazia Marco Di Matteo e Bruno Amadio per aver messo a disposizione video e immagini da loro realizzati sulle bellezze di Giulianova.

Quello di sabato è stato il primo di una serie di incontri che tratteranno aspetti fondamentali della vita cittadina (ospedale, turismo, commercio, politiche giovanili per l’occupazione ed il tempo libero, ambiente, cultura, opere pubbliche, etc.) da innovare radicalmente per costruire, nel segno della rinascita, una Giulianova più bella e più viva.

Sabato scorso, nel primo appuntamento della serie “La Giulianova che vorrei” è stata toccata con mano, grazie alla documentazione fotografica mostrata, la condizione di trascuratezza e di degrado in cui versa la città, indubbiamente frutto del disinteresse verso i beni comuni che ha contraddistinto le scelte amministrative degli ultimi 20 anni, sia del centro-destra che del centro-sinistra.

Forse è vero che al “brutto” ci si abitua un po’ ma sono tanti, e sempre più, i cittadini che alzano lo sguardo e proprio partendo da una schietta analisi dello stato di fatto, vogliono - nella consapevolezza del degrado che ci affligge - pensare e riprogettare insieme Giulianova.

Il Cittadino Governante che si impegna, con passione civile, da 14 anni per questo, crede sia decisiva la partecipazione alla vita pubblica di tutti coloro che sono insoddisfatti delle condizioni in cui versa la città e desiderano una prospettiva concreta di cambiamento, e propone un patto con i cittadini per la rinascita di Giulianova.

Share
 

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti". Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa (Clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information