Il Cittadino Governante c’era ed ha dato il suo contributo costruttivo PDF Stampa E-mail
Sabato 14 Luglio 2018 11:10

Scuola-Via-MattarellaAll’incontro promosso dal Sindaco Francesco Mastromauro sulla presenza di amianto  nella scuola materna di Via Mattarella, svoltosi ieri nella sala consiliare, era presente anche il capogruppo del Cittadino Governante Franco Arboretti. Nel suo intervento il consigliere Arboretti  ha ribadito quanto già espresso nel precedente comunicato stampa della nostra associazione (clicca qui per aprire il documento), soffermandosi in particolar modo sulle responsabilità dell’ assessore Nausicaa Cameli e di quanti erano preposti alla tutela della salute dei bambini e di tutto il personale che opera nel plesso. Infatti,  nonostante le ripetute segnalazioni sulle pessime condizioni della pavimentazione, non si è intervenuti con tempestività. Eppure  il tema del diritto alla salute e della tutela ambientale e sanitaria del territorio è una delle questioni più importanti  su cui una buona amministrazione deve operare con atti concreti.

Sta di fatto che per  anni  i bimbi e il personale della scuola hanno convissuto con la presenza di una sostanza pericolosa per la salute.

Nell’intervento  il consigliere Arboretti, tra l’altro,  ha richiamato il dovere dell’amministrazione di garantire nei luoghi pubblici condizioni di massima sicurezza e salubrità e -  a fronte  della situazione di rischio amianto emersa nella scuola materna di Via Matterella  - ha anche auspicato che il Comune coinvolga l’ARTA ( Servizio regionale preposto alla tutela ambientale)  ed attivi il Servizio di Igiene e quello di Medicina del Lavoro della ASL  per valutare se è necessario  in termini preventivi  il monitoraggio delle persone esposte.

Share
 

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti". Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa (Clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information