No alle barriere che oscurano la vista sull’arenile, sì alla tutela degli scorci panoramici PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Dicembre 2015 07:22
Up and DownNei mesi scorsi abbiamo ripetutamente richiamato l’attenzione dell’opinione pubblica sulla penalizzazione del parco di Via Matteotti a causa del cantiere aperto per la costruzione di un impattante chiosco-ristorante.
Apprendiamo con piacere che ora anche il M5S rilancia la problematica in Consiglio Comunale; noi ci saremo per dire di nuovo la nostra e auspichiamo che tutti i Consiglieri facciano una scelta di civiltà in difesa dei beni comuni.
Il Cittadino Governante, intanto, continua le sue battaglie per la difesa del paesaggio giuliese e ieri ha presentato un Ordine del giorno che verrà discusso nel Consiglio Comunale di mercoledì prossimo per la difesa della vista panoramica dell’arenile sud, dove è stato autorizzato un impattante manufatto a ridosso del tratto iniziale del molo sud.
Anche in questo caso confidiamo in una attenta riflessione di tutti i Consiglieri Comunali e dell’Amministrazione che eviti la definitiva scomparsa della veduta d’infilata sulla spiaggia. Nel lontano ’94 fu recuperata la vista sull’arenile nord perché l’Amministrazione riuscì a convincere la Capitaneria a togliere le barriere sul molo nord: fu un bel giorno per tutti i giuliesi. Speriamo che anche questa volta, e per merito di tutti, si possa ottenere lo stesso risultato.

 

 

Share
 

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti". Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa (Clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information