Vi aspettiamo sabato 14 marzo a “Polis”

PolisWebSabato 14 marzo alle ore 16,30 presso il Museo d'Arte dello Splendore viene inaugurata POLIS, la nuova iniziativa de "IL CITTADINO GOVERNANTE", con la prima di una serie di conferenze-dibattito che la nostra associazione, periodicamente, organizzerà a Giulianova, ospitando autorevoli personalità della cultura. Lo scopo è quello di:


* Vivificare il dibattito politico e la vita pubblica giuliesi
* Favorire la partecipazione consapevole dei cittadini ad essi
* Contribuire ad arricchire la "cassetta degli attrezzi" necessari al buongoverno

Il primo appuntamento, il 14 marzo, prevede l'incontro con il Prof. Paolo Berdini, docente di Urbanistica all'Università Tor Vergata di Roma, sul tema "La città vivibile". Un momento di riflessione sull'arte di costruire le città pensando al benessere dei cittadini.

Seguirà il 21 marzo l'incontro con il Prof. Piero Bevilacqua, ordinario di Storia contemporanea all'Università La Sapienza di Roma, sul tema "La lezione della storia: la crescita infinita è impossibile su un pianeta finito". L'occasione per riflettere sugli equilibri planetari messi a repentaglio dagli attuali processi economici e sociali che stanno precipitando il progresso nel suo contrario.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

   
invito  

clicca qui e guarda il video della conferenza stampa di presentazione di Polis

clicca qui ed ascolta lo spot audio per la promozione del primo appuntameto di Polis


berdini1
 
 

 

 
bevilacqua  
   

Paolo Berdini è docente di Urbanistica all’Università Tor Vergata di Roma ed è uno dei massimi esperti del settore. Svolge attività di progettazione urbanistica e di consulenza per le pubbliche amministrazioni. Già segretario nazionale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, collabora con importanti quotidiani nazionali. Recentemente è intervenuto in una puntata della trasmissione Report sull’urbanistica romana. E’ autore di numerose pubblicazioni sulle riviste specializzate. Ha pubblicato nel 2008 “La città in vendita, centri storici e mercato senza regole” (Donzelli). Insieme ad altri autori ha pubblicato nel 2007 “Modello Roma”

Piero Bevilacqua è professore ordinario di Storia contemporanea presso l’Università di Roma (1^La Sapienza). Nel 1986 ha fondato con altri studiosi L’Istituto Meridionale di Storia e Scienze Sociali (Imes) , di cui è attualmente presidente. Dal 1987 al 2004 ha diretto “Meridiana”, rivista di storia e scienze sociali. Collabora a riviste italiane e straniere. Ha partecipato a seminari di studio internazionali in Europa e negli USA. Tra le sue opere più note, spiccano Le Campagne nel Mezzogiorno tra fascismo e dopoguerra : il caso Calabria (Einaudi, Torino 1980), il fortunato saggio Breve storia dell'Italia meridionale dall'Ottocento ad oggi (Donzelli, Roma 1993, 1997, 2005), i volumi su Venezia e le acque: una metafora planetaria (Donzelli, Roma 1995) e su Demetra e Clio. Uomini e ambiente nella storia (Donzelli, Roma 2001), nonché La terra è finita. Breve storia dell'ambiente (Laterza, Roma-Bari 1998) e il recente Miseria dello sviluppo (Bari  Laterza, 2008). In passato si è occupato di storia dell’emigrazione a cui ha dedicato il saggio, Emigrazione transoceanica e mutamenti dell’alimentazione contadina calabrese tra Otto e Novecento, in << Quaderni storici >>, n. 57. Insieme a  A. De Clementi e E.Franzina, ha curato la Storia dell’emigrazione italiana. Arrivi. Partenze. 2 voll, Donzelli, Roma 2001-2002, scrivendo il saggio   Società rurale ed emigrazione, nel I vol. dal titolo: Sull’utilità della storia, Donzelli Roma, 1997. E’ autore anche di un saggio teorico-metodologico 2000, 2007, e del dialogo drammatico Prometeo e l’Aquila. Dialogo sul dono del fuoco e i suoi dilemmi, Donzelli Roma, 2005. Di recente  ha  pubblicato La Terra è finita. Breve storia dell’ambiente, Laterza Roma-Bari, 2006, 2008. Miseria dello sviluppo. Laterza, Roma-Bari, 2008. Dirige con altri studiosi « I frutti di Demetra.  Bollettino di storia e ambiente

 

Pin It

Stampa   Email