La partecipazione e’ una cosa seria e il bilancio va ben governato PDF Stampa E-mail
Giovedì 05 Aprile 2012 00:00

 

logo sondaggio deliberativoNel comunicato del febbraio scorso avevamo già mostrato quali erano i veri scopi della Giunta Mastromauro nel promuovere il sondaggio deliberativo. In sintesi gli amministratori avevano un grosso problema: un Bilancio fuori controllo per non aver condotto nel corso degli anni una politica delle Entrate rigorosa ed equa e una politica della Spesa oculata e responsabile. Per riequilibrare hanno deciso di vendere i gioielli di famiglia ma non volendo assumersene la paternità hanno coinvolto i cittadini in nome della partecipazione (chi può mai essere contro?). Ma, tra i mille possibili temi, su cosa sono stati interpellati i cittadini? “Il patto di stabilità” forza oscura che si accanisce contro la nostra città e che ci impone di vendere e quindi: “cari cittadini cosa vi volete vendere, partecipando?”

clicca qui e leggi il testo integrale del nostro comunicato stampa

Share
 

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti". Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa (Clicca qui). Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information