La partecipazione e’ una cosa seria e il bilancio va ben governato

 

logo sondaggio deliberativoNel comunicato del febbraio scorso avevamo già mostrato quali erano i veri scopi della Giunta Mastromauro nel promuovere il sondaggio deliberativo. In sintesi gli amministratori avevano un grosso problema: un Bilancio fuori controllo per non aver condotto nel corso degli anni una politica delle Entrate rigorosa ed equa e una politica della Spesa oculata e responsabile. Per riequilibrare hanno deciso di vendere i gioielli di famiglia ma non volendo assumersene la paternità hanno coinvolto i cittadini in nome della partecipazione (chi può mai essere contro?). Ma, tra i mille possibili temi, su cosa sono stati interpellati i cittadini? “Il patto di stabilità” forza oscura che si accanisce contro la nostra città e che ci impone di vendere e quindi: “cari cittadini cosa vi volete vendere, partecipando?”

clicca qui e leggi il testo integrale del nostro comunicato stampa

Pin It

Stampa   Email