Quando i cittadini governano, fanno cose sensate

La Farmacia comunale è salva. Il Comitato spontaneo sorto per la sua salvezza ha vinto. E’ stato dimostrato ancora una volta quanto sia importante la democrazia che prevede realmente la partecipazione. I cittadini sono stati più responsabili e lungimiranti dell’ amministrazione comunale. Il rilevante risultato conseguito dal Comitato promosso dall’ex Sindaco Romolo Trifoni   (2.657 firme raccolte in soli 15 giorni!) ha avuto il merito di far tornare indietro la Giunta: la farmacia non si vende più. Sin dall’inizio il Cittadino Governante si era opposto all’ irragionevole alienazione di un bene pubblico così importante e così redditizio mostrando, in un incontro pubblico sul bilancio partecipato tenutosi al Kursaal lo scorso 15 ottobre, misure alternative per rispettare gli equilibri finanziari del Comune. Grazie alla richiesta del Cittadino Governante e degli altri consiglieri di opposizione aderenti al Comitato si è svolto il Consiglio Comunale di mercoledì scorso che ha sancito il dietrofront dell’amministrazione sulla vendita della farmacia.

 

Pin It

Stampa   Email