Sabato 15 ottobre assemblea pubblica al Kursaal

PRIMA DISSESTANO IL COMUNE E POI SVENDONO I GIOIELLI DI FAMIGLIA

E’ fondamentale, viste le scelte penalizzanti del governo Berlusconi, adottare a livello comunale, una politica delle Entrate e della Spesa oculata e responsabile. Si sarebbe potuto e dovuto fare da tempo. Non lo si è fatto ed il risultato è un buco finanziario di oltre quattro milioni di euro.
Il Cittadino Governante ha elaborato una manovra alternativa con misure in grado di riequilibrare il Bilancio ed evitare la vendita (o il rischio di svendita) della farmacia comunale e dei terreni di Via Cupa. In Consiglio Comunale, è stato rifiutato qualsiasi dialogo costruttivo e non si è consentito nemmeno la completa illustrazione delle proposte. Ritenendo importante favorire la partecipazione alla vita pubblica, ora organizzeremo un incontro con la cittadinanza per illustrare i motivi veri che hanno condotto il Comune in questa grave situazione finanziaria e le contromisure per rimettere in sesto Il Bilancio comunale e governare meglio la città.
 
IL CITTADINO GOVERNANTE
ORGANIZZA
 
SABATO 15 OTTOBRE ALLE ORE 17.30 PRESSO IL KURSAAL
 
L’ASSEMBLEA PUBBLICA SUL TEMA
 
“LA GRAVE SITUAZIONE FINANZIARIA DEL COMUNE: LE CAUSE ED I RIMEDI”
 
PRIMO ESEMPIO DI BILANCIO PARTECIPATO  A GIULIANOVA
SARANNO ILLUSTRATE LE PROPOSTE DE
 IL CITTADINO GOVERNANTE
 
TUTTA LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE
Pin It

Stampa   Email