Il prossimo anno ci vendiamo il Kursaal ed il Municipio?

FarmaciaTerrenoImprovvisamente, dopo aver trascurato di impostare  con responsabilità e oculatezza il Bilancio Comunale, nonostante i nostri continui suggerimenti in tal senso, e dopo aver evitato ogni forma di bilancio partecipato, come un fulmine a ciel sereno, per salvarsi, il Sindaco indirizza
la sua maggioranza verso improvvide scelte, la vendita di tre lotti destinati ad edilizia convenzionata e della farmacia comunale.
Evidentemente i nostri amministratori di oggi, domani si immaginano altrove (su scranni più alti e lontani!). Tanto è vero che dinanzi al grave stato del bilancio comunale, per cause sia nazionali che locali, anziché avviare una riflessione seria e responsabile per individuare scelte strutturali, hanno scelto la strada più immediata e facile: vendere, se occorre “svendere”, i beni pubblici per tappare dei buchi – che nel tempo potranno diventare voragini – e tirare  avanti, magari verso il proprio personale progetto di carriera politica.
Noi del Cittadino Governante diciamo che ciò non è accettabile; nel merito abbiamo contrastato  in sede di dibattito consiliare questa deriva ed invitato, senza riscontro, la maggioranza  alla riflessione  ed alla ricerca di strategie alternative. 

Pin It

Stampa   Email