Il rimpasto della Giunta Mastromauro OPERAZIONE “OCCUPAZIONE DEL POTERE”: LE POLTRONE PRIMA DI TUTTO

Chissà se i cittadini che hanno seguito, l’altra sera, il Consiglio Comunale del “rimpasto” si saranno ripresi dal pugno allo stomaco ricevuto dall’indecoroso spettacolo offerto dagli esponenti della maggioranza di centro-sinistra e da vari esponenti di primo piano del centro-destra?
Chissà se gli elettori di centro-sinistra e quelli di centro-destra stanno gradendo il dover constatare che le elezioni comunali del 2009 e soprattutto il ballottaggio fra Mastromauro e Cameli sono stati una mera finzione? I fatti, inequivocabilmente, stanno rivelando che era tutta una messa in scena!
Pensate: le varie liste dei due schieramenti più grandi, la lista civica dei Giuliesi, i programmi elettorali di tre candidati sindaco (Mastromauro, Cameli, Francioni), la contrapposizione in campagna elettorale, la mobilitazione degli ignari rispettivi sostenitori, erano solo una gigantesca montatura!
Prima del ballottaggio non ci furono apparentamenti in quanto – dicevano - non c’erano affinità politiche e programmatiche fra i sopracitati candidati.
In realtà avevamo ragione noi de Il Cittadino Governante ad affermare che erano uguali.   -leggi tutto-

Pin It

Stampa   Email