“Piazza, bella piazza”: una festa dedicata ai giovani ed anche una occasione per mantenere i riflettori accesi su Piazza Dalla Chiesa

PbP_2011_01
PbP_2011_02
Si è svolta sabato scorso, dal primo pomeriggio fino alla mezzanotte, la terza edizione di Piazza, bella Piazza”, la festa dedicata ai giovani promossa dall’associazione culturale Il Cittadino Governante in ” Piazza Dalla Chiesa “
La manifestazione è stata seguita da un pubblico crescente rispetto agli altri anni precedenti, con una numerosa presenza di ragazzi. D’altra parte erano loro i protagonisti dell’iniziativa: giovani musicisti che hanno proposto una maratona di concerti. Ben otto gruppi hanno calcato il palco posto sullo sfondo della magnifica collina che fa da cerniera tra la Piazza e il Centro Storico.
Ora occorre mantenere i riflettori accesi sui due concetti strategici che da sempre noi sottoponiamo all’ attenzione degli amministratori e dei cittadini: l’importanza degli spazi pubblici nelle città e la necessità di porre attenzione alle nuove generazioni.
Piazza Dalla Chiesa - zona stupenda ma abbandonata a se stessa – va confermata come spazio pubblico per l’intera area, va difesa e valorizzata; con “Piazza, bella Piazza” abbiamo dimostrato quanto può essere importante per incontri di carattere sociale, per suonare ed ascoltare musica dal vivo, per ballare e per mangiare all’aperto; ci domandiamo: perché l’Amministrazione non la prende in considerazione come luogo in cui svolgere manifestazioni e iniziative pubbliche? Eppure, oltre a presentare sullo sfondo un paesaggio incantevole, Piazza Dalla Chiesa offre uno spazio ampio, facilmente raggiungibile , che potrebbe essere utilizzato – in alcuni casi - come alternativa a luoghi più centrali, evitando così situazioni di caos e problemi di viabilità alla città.
‘E noto quanto la nostra associazione abbia a cuore il destino di Piazza Dalla Chiesa, vissuta e sentita come bene comune di cui i cittadini hanno il diritto di conoscere preventivamente la sorte; continueremo, quindi, a portare avanti con impegno iniziative democratiche finalizzate ad ottenere l’abbellimento, l’aumento della vivibilità ( non solo della Piazza ma di tutto il quartiere) la tutela del paesaggio circostante, la ristrutturazione e la riconversione del mercato coperto con nuove funzioni pubbliche e potenziando il mercato dei prodotti agricoli locali.
Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i giovani musicisti che hanno voluto animare con la loro passione ed il loro talento questa gioiosa festa e tutti quelli che con la loro presenza ci danno il sostegno morale per continuare questa giusta battaglia.

Pin It

Stampa   Email